Dare forma a un nuovo business regala molte emozioni ma può comportare anche dei problemi di project management che, se conosci, puoi facilmente evitare.

In caso contrario è bene riuscire a riconoscerli per gestirli e arginarli sul nascere

Se arrivano a prendere il sopravvento rischiano infatti di compromettere il successo del tuo new business!

Preso dall’eccitazione, in piena fase creativa e super motivato nel dare forma al tuo progetto rischi di scivolare sulla classica buccia di banana se non sei più che consapevole di ciò che devi e non devi fare.

Quali sono allora i più comuni problemi di project management che è bene conoscere ed evitare?

Vediamoli insieme e scopriamo anche gli strumenti da utilizzare per evitarli!

#1 NON AVERE UNA STRATEGIA ADEGUATA

Parti disegnando la tua idea utilizzando il business model canvas.

Dall’inglese lavagna, è lo strumento “per iniziare”, necessario a mettere nero su bianco il progetto per misurarne le potenzialità ancor prima di iniziare a realizzarlo. 

Il business model canvas inoltre ti sarà di estremo aiuto in tutte le fasi di implementazione per assicurarti di considerare e sviluppare tutti gli aspetti strategici necessari.

Attenzione però: il modello canvas non sostituisce il business plan!

Utilizza entrambi questi strumenti di project management per dare forma e carattere alla tua idea.

Eviterai anche il rischio di incappare nei problemi di progettazione correlati.  

Per esempio?

#2 INCONTRARE DIFFICOLTA’ NEL FIDELIZZARE I CLIENTI

Nel business model canvas ti viene chiesto di immaginare strategicamente quale sia il pubblico di riferimento potenzialmente interessato al tuo nuovo progetto di business.

Identificare il segmento e la nicchia di mercato ti permetterà di ragionare non solo su come raggiungere il cliente ideale ma soprattutto su come fidelizzarlo.

Già, perchè mantenere un cliente è sempre più difficile che conquistarlo la prima volta.

E senza una strategia di fidelizzazione chiara sin dall’inizio, che succede? 

Banalmente avrai un problema di project management da gestire! 

#3 PRESENZA ONLINE DEBOLE

Dove vai se una presenza online non ce l’hai?

Esserci online non basta. Devi promuovere la tua nuova attività, farti (ri)conoscere, farti trovare e ricordare!

Pianifica allora la presenza online, curala nei minimi dettagli, secondo tempi e modi corretti.

Per farlo in maniera professionale utilizza il piano editoriale: lo strumento di project management che permette di organizzare e gestire la programmazione senza pensieri.

#4 GESTIONE DEL TEMPO ERRATA

Sei un supereroe, lo so!

Fino a oggi ti sei occupato in prima persona di ogni aspetto della tua attività imprenditoriale. Hai dimenticato qualche scadenza, ti sei presentato a qualche appuntamento nel posto e all’ora sbagliata, non hai risposto a quelle due o tre email ma tutto senza gravi ripercussioni sulla tua attività.

Vuoi ora fare il salto di qualità dedicandoti a un nuovo progetto di business, senza incappare in problemi di project management?

Fermarti e rifletti.

Essere attivo su troppi fronti comporta inevitabilmente la perdita di focus su aspetti strategici. In più potrebbe costarti errori imperdonabili, soprattutto in una fase delicata come quella del lancio di un nuovo progetto.

Quello che ti serve è uno strumento di pianificazione del tempo: un elemento che ti consenta di organizzare nel dettaglio la tua vita professionale e il progetto del tuo new business.  

Oppure puoi affidarti a un professionista esperto di time management, come un’assistente virtuale, affinché ti supporti in questa fase così delicata.

Ricorda di pianificare anche la tua pausa caffè! Il tempo di un break è fondamentale per rilassarsi e ripartire con rinnovata energia! 

#5 SCARSA CONOSCENZA DEI KPIs UTILI E NECESSARI 

Gli indicatori chiave di prestazione (KPIs) sono le metriche che aiutano gli imprenditori come te a muoversi nella giusta direzione in base agli obiettivi prefissati e all’analisi dei progressi.

Definisci da subito i tuoi obiettivi e tienili monitorati costantemente per non perderne il controllo.

Pensi di non farcela da solo? 

Sarò più che lieta di farti da spalla e diventare la tua business partner.

Contattami senza impegno.

Anticipami quali sono le tue esigenze e i problemi che stai incontrando nella progettazione del tuo business. 

Insieme troveremo la soluzione ideale per te: quella che ti consentirà di organizzare il tuo lavoro al meglio e dormire sonni tranquilli!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *