Assumere un consulente strategico può essere l’investimento migliore per elevare il tuo business, ottenere risultati migliori e raggiungere gli obiettivi prefissati. 

Il successo di un’azienda o di un progetto imprenditoriale dipende infatti da numerosi fattori. 

Oltre alla qualità dei prodotti o dei servizi offerti, è fondamentale una solida organizzazione supportata da una strategia di business efficace.

Per questo motivo è importante avvalersi di un professionista con una forte empatia e competenze pratiche, conoscenza del settore, capacità di analisi, risolutezza ed esperienze sul quale contare per consulenze continuative o spot, finalizzate a efficientare il business e supportare i momenti di start up, crescita e cambiamento.

Quali competenze possiede un consulente strategico? 

Si tratta in realtà di una combinazione di competenze tecniche e capacità relazionali che gli permettono di individuare l’approccio più adatto per risolvere situazioni complesse all’interno di qualsivoglia contesto aziendale, si anche nel tuo!.

Vediamole insieme!

Competenze specialistiche

Il consulente strategico si occupa di fornire una visione globale dell’attività, analizzando ogni aspetto che può influire sulla sua crescita e sviluppo. Ciò significa che ha una conoscenza approfondita del mercato di riferimento, del settore di appartenenza e degli aspetti legali ed economici legati ai singoli business.. 

Grazie alle sue competenze analitiche specialistiche, può suggerire soluzioni efficaci per risolvere problemi e prendere decisioni importanti.

Obiettività

Rispetto agli altri dipendenti il consulente strategico è un osservatore esterno che può valutare le situazioni in modo oggettivo e imparziale. Questo è particolarmente utile quando si devono affrontare questioni delicate o quando è necessario un parere esterno e imparziale su una questione specifica.

Focus sui risultati

Come lavora il consulente strategico per raggiungere il suo obiettivo di portare il cliente, azienda, a ottenere risultati concreti?

E’ certamente in grado di lavorare maniera autonoma e indipendente al bisogno ma opera soprattutto a stretto contatto con il cliente, in particolare con il top management e, quando necessario, collabora e coinvolge anche le risorse più operative, per migliorare i processi esistenti e sviluppare nuove strategie. 

Supporto continuo

Non è solo un professionista da chiamare in caso di necessità, ma può diventare un vero e proprio partner “on demand” per l’azienda o l’imprenditore. Grazie alla conoscenza approfondita dell’attività che acquisirà con l’analisi iniziale del business, potrà offrire un supporto continuativo, nei momenti di bisogno, nella gestione delle risorse e nella definizione delle strategie di marketing. Inoltre è sempre aggiornato sulle ultime novità del settore e può suggerire soluzioni innovative per mantenere il tuo business al passo con i tempi.

Identifica opportunità

Se quello che vuoi è far crescere e far decollare la tua attività, il consulente strategico è il partner indispensabile dal quale farti supportare. Ti aiuta infatti nell’identificare le opportunità di crescita, siano esse legate all’espansione in nuovi mercati, all’aggiunta di nuove linee di prodotti, alla creazione di partnership, all’utilizzo di nuovi canali di marketing o ad una riorganizzazione dei processi o delle risorse. Fatto ciò ovviamente sarà al tuo fianco anche nello sviluppare una strategia solida e per aiutarti a concentrarti sui passi da seguire.

L’attività consulenziale è una delle mie preferite, in particolare quando ho l’opportunità di lavorare con e per un cliente che ha mille idee, magari anche un po’ confuse, tipico dell’imprenditore illuminato!

Come lavoro quindi nello specifico come consulente specializzato?

La prima cosa che faccio è sedermi al tavolo con il cliente per chiarire quali sono i suoi obiettivi. 

Identificate e stabilite Mission e Vision, inizio a spezzettare i macro-obiettivi in micro-obiettivi, cercando di semplificare, creando automazioni ove possibile per rendere quanto più smart ogni processo.

La ciliegina sulla torta, quello che rende speciali e assicura la buona riuscita delle mie consulenze di alto livello, è però l’empatia. Empatia che faccio di tutto per sviluppare con il cliente e con il progetto, partendo da una selezione iniziale delle attività.

Prediligo infatti collaborare con business che abbiano obiettivi e valori in linea con i miei, sia a livello personale che professionale. 

Quando mi innamoro di un progetto dò sempre il massimo e mentre organizzo appunti e studio strategie, non mi sembra di lavorare. 

Non mi scompongo per i cambi di idea o per ogni cambio di rotta che i progetti spesso prendono, anzi sono una sostenitrice della flessibilità che ritengo essenziale per raggiungere ogni obiettivo.

Vuoi salire a bordo del mio servizio consulenziale strategico per piccoli o grandi business illuminati e di alto livello?

Non esitare a contattarmi per scoprire come possiamo migliorare insieme la tua azienda e portarla a un nuovo o rinnovato successo. Ora!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *